Iscriviti alla newsletter
 Tutte le domande
salve dott prendelli vorrei sapere se per migliorare l artrite il colostro puo essere d aiuto grazie.
Domanda posta da: renato

Salve, le avevo scritto 2 mesi fa per il problema della iaculazione precoce,come da lei consigliato ho rispettato la sua cura e devo dire che ho visto miglioramenti. 2 mesi x tre volte al dì prima dei pasti principali le gocce n3 Stress e tre cicli di magnesio e noni. Mi sento molto più tranquillo e meno ansioso, Ora le scrivo per sapere come posso ancora migliorare le mie prestazioni, c'è qualcosa che può consigliarmi? Grazie
Domanda posta da:

Buonasera,
Vorrei spiegarle la mia situazione per avere un consiglio.
L'anno scorso da gennaio ho avuto numerosi episodi di stanchezza molto forte accompagnata da meteorismo e flautolenza. Le analisi del sangue erano a posto a parte le difese immunitarie leggermente inferiori.
Ho avuto in periodo di forte stress anche dopo in quanto non mi sentivo bene e non ne capivo le motivazioni. Dopo qualche mese mi sono rivolto ad una omeopata che mi ha prescritto dei rimedi e negli ultimi mesi dell'anno ho accusato solo alcuni problemi intestinali (sporadici) e pochissimo episodi di stanchezza. A dicembre sono stato a casa in ferie due settimane e mi sono quasi bloccato a livello intestinale quindi ho iniziato a mangiare parecchia crusca con latte causando quindi una continua defecazione quasi liquida.
A fine febbraio mia madre mi ha dato una notizia negativa sulla sua salute e mi sono comparse due afte piccole (sparite in 2 settimane) e da allora sento i sapori un po meno del solito. Ad ogni modo mi sento un po' debilitato nuovamente anche se non ho eseguito esami del sangue per ora.
Tra l'altro sono allergico a graminacee e acari della polvere e ho subito un intervento nel 2012 per rimozione polipi. Non mo molte riacutizza ioni dovute all'allergia (qualche starnuto e un po di rinite in gola). Volevo sapere che tipo di rimedio potrei prendere x rafforzare le mie difese immunitarie.
Finisco col dirle che ho un lavoro molto impegnativo e tengo sempre a fare le cose al meglio. Potrei provare forse con il colostro? Grazie e scusi se mi sono dilungato.

Domanda posta da: Pigo

Buongiorno, ho diverse intolleranze alimentari nei confronti del riso,fagioli etc..vorrei sapere se il colostro può risolvere il problema delle intolleranze? Visto che ciò è causa di una permeabilità intestinale, può ripristinarla? Grazie.
Domanda posta da: Barbara

da 5 anni in trattamento con ramipril dose 5 mg al giorno, negli ultimi due anni avuto due pancreatiti con ricovero di 15 gg, ce relazione con il farmaco,in quanto non bevo grazie
Domanda posta da: Di bernardo

Sto continuando con il magnesio devo dire che un piccolo miglioramento l ho trovato ma purtroppo ho questo mal distomaco fastidioso perche ? Forse non mi va bene perche ho gastrite? cosa posso fare?
Domanda posta da: gina

salve, solo x sapere se il PERMIXON ( usato x ipertrofia prostatica) può causare un ACUFENE GRAZIE

Domanda posta da:

Salve,mi chiamo Alberto ho 42 anni compiuti da poco,da diverso tempo soffro di un problema al nervo sciatico alla gamba dx.Un giorno correndo in campagna ho accusato uno stiramento alla coscia appunto di dx,da lì un vero e proprio calvario,ho cominciato con fans per alleviare il dolore ma niente,dopo quindici giorni ho eseguito una risonanza lombo sacrale che non ha evidenziato alcun trauma o ernia o addirittura protusioni.Eseguo massaggi,controlli da fisiatri che mi dicono che il problema è legato ad uno stiramento del nervo sciatico.Eseguo pure una cura di integratori x mesi a base di:nicetine,acido alfa lipoico,normix,ma niente.Il dolore permane da in piedi,da sdraiato sparisce,e addirttura quando cammino da un periodo a questa parte ho un fastidio continuo sotto la pianta del piede da metà in poi verso le dita.Ho eseguito un'altra risonanza a distanza di un anno con lo stesso risultato,tutto negativo.Poi ho fatto una elettromiografia che evidenzia una leggera sofferenza al tibiale dx.Ho eseguito pure un esame per controllare la circolazione sanguinia delle gambe,tutto negativo,come se non bastasse una risonanza alla coscia dx,qui si evidenzia solamente un po' di liquido senoviale al ginocchio,per il resto negativo.A distanza di quattro anni accuso continuamente una tensione alla coscia dx,con diramazione del fastidio dietro la coscia e ulteriore dolore al piede sempre dx.
Domanda posta da: alberto

Sodo Macho, per quanto tempo ripetere il trattamento e con che dosaggio giornaliero?
50enne, nessun farmaco assunto quotidianamente.
Grazie

Domanda posta da: Dario

Buonasera, soffro ormai da tantissimi anni di disturbi di ansia e stati di umore molto alterato, mi sono rivolto a più riprese a vari neurologhi inizialmente reagendo bene grazie a varie terapie con psicofarmaci. Ultimamente sto prendendo Alprazolam la sera prima di coricarmi (poichè senza non riesco più ad avere il sonno continuo) e Cimbalta 30 prima da 60, la mattina. Non sempre però la mia situazione psicosomautica va sempre bene, continui sono gli sbalzi di umore, la necessità di allontanarmi da tutto e da tutti, la voglia di piangere ed abbandonarmi oppure al contrario la rabbia e la voglia di isolarmi. Oramai essendo passato anni da una cura ad altra, vorrei poter conoscere come ottenere un consiglio efficace per riuscire a rendere migliore le situazioni di vita quotidiane. Grazie.
Domanda posta da:


Pagine presenti in archivio: [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ] [ 15 ] [ 16 ] [ 17 ] [ 18 ] [ 19 ] [ 20 ] [ 21 ] [ 22 ] [ 23 ] [ 24 ] [ 25 ] [ 26 ] [ 27 ] [ 28 ] [ 29 ] [ 30 ] [ 31 ] [ 32 ] [ 33 ] [ 34 ] [ 35 ] [ 36 ] [ 37 ] [ 38 ] [ 39 ] [ 40 ] [ 41 ] [ 42 ] [ 43 ] [ 44 ] [ 45 ] [ 46 ] [ 47 ] [ 48 ] [ 49 ] [ 50 ] [ 51 ] [ 52 ] [ 53 ] [ 54 ] [ 55 ] [ 56 ] [ 57 ] [ 58 ] [ 59 ] [ 60 ] [ 61 ] [ 62 ] [ 63 ] [ 64 ] [ 65 ] [ 66 ] [ 67 ] [ 68 ] [ 69 ] [ 70 ] [ 71 ] [ 72 ] [ 73 ] [ 74 ] [ 75 ] [ 76 ] [ 77 ] [ 78 ] [ 79 ] [ 80 ] [ 81 ] [ 82 ] [ 83 ] [ 84 ] [ 85 ] [ 86 ] [ 87 ] [ 88 ] [ 89 ] [ 90 ] [ 91 ] [ 92 ] [ 93 ] [ 94 ] [ 95 ] [ 96 ] [ 97 ] [ 98 ]

INSERISCI LA TUA DOMANDA
Utente Email
Il nome che indichi in utente verrà visualizzato da tutti, puoi utilizzare anche un sopprannome o lasciarlo vuoto, l'email verrà invece utilizzata solo per comunicarti le risposte.

Provincia
 
 
Il campo provincia non sarà pubblico, ma verrà utilizzato a fini statistici e per dare la possibilità di rispondere a specialisti della vostra zona.

Domanda
A causa di numerosi tentativi di intrusione tramite software automatici dobbiamo chiedervi di inserire manualmente il codice di verifica che vedere nell'immagine nella casella a fianco: