Iscriviti alla newsletter
 Tutte le domande
Salve, ho preso per tre giorni delle pastiglie effervescenti 200 mg al giorno .
Sono quattro notti che non dormo; non sapendo il motivo dell'insonnia, ho smesso di assumere magnesio
sono passati due giorni, ma nulla è cambiato. cosa fare . Ringrazio in anticipo per la risposta.
Saluti

Domanda posta da: tony

Salve, ho preso per tre giorni delle pastiglie effervescenti 200 mg al giorno .
Sono quattro notti che non dormo; non sapendo il motivo dell'insonnia, ho smesso di assumere magnesio
sono passati due giorni, ma nulla è cambiato. cosa fare . Ringrazio in anticipo per la risposta.
Saluti

Domanda posta da:

La scorsa settimana ho avuto un episodio di tachicardia alternato a momenti di mancanza del respiro e spasmi muscolari agli arti inferiori. preoccupata mi sono recata in pronto soccorso con diagnosi di stato d'ansia. La situazione di disagio persiste al punto tale che ho pensato di fare una visita cardiologica. Esito negativo, nessun problema organico. Attualmente continuo ad avere :
fiato corto, pressione sul petto con conseguente difficoltà nel respirare, addome e pancia gonfia, lingua gonfia. Un senso di agitazione e difficoltà a respirare peggiora nella serata, soprattutto se supina. Come devo comportarmi? Sarà necessario consultare altri specialisti?
Vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità
Cordiali Saluti
Miriam

Domanda posta da: Miriam

Gentile dr.Bertoglio
mi trovo in uno stato di fortissima tristezza e stress (depressione) per la perdita recente del compagno della mia vita; non riesco ad affrontare tutto ciò che comunque devo vivere, il lavoro, il ritorno a casa, il mangiare, il visitare e aiutare i miei gentitori anziani ...tutto esclusivamente da sola senza più lui che mi aspetta a casa, l'unica mia "terapia" è il sonno che fortunatamente di notte non manca, è la mia consolazione durante il giorno pensare che comunque alla notte finalmente "chiuderò" con tutto quanto anche se per poche ore; so benissimo che il tempo aiuta a guarire / rassegnarsi ma adesso è tutto troppo doloroso e assolutamente angosciante per la mia giornata che devo comunque affrontare con tutti i suoi, aumentati ora che solo sola, doveri;
mi piacerebbe molto avere un Suo consiglio su
integratori naturali che mi potessero aiutare ad "attutire"per lo meno questo condizione di terribile peso esistenzaile. ho 52 anni ma sono molto "giovanile", ho un problema ereditato di colesterolo alto (260 / 270) e talvolta la pressionealta, specie la minima 90 /95 ma con mezza pastiglia di Tenomax dopo pochi giorni si stabilizza)
La ringrazio molto in anticipo se vorrà dare riscontro alla mia lettera.
Cordiali saluti
Annalisa Zerbini

Domanda posta da: Patas

Esiste in commercio un prodotto antiansia-depressione contenente GRIFFONIA+ WHITANIA+ RODIOLA insieme, data la loro ottima azione sinergica e veramente completa? GRAZIE PER UNA V.S CORTESE RISPOSTA.
Domanda posta da: Jo.Carolus

salve, soffro di un tipo di ansia che mi porta ad avere difficoltà nel deglutire cibo e liquidi, con costante sensazione di soffocamento quando sono in gola. che fare?
Domanda posta da: lillycris

Salve, ho saputo di una persona che soffre di acufeni, e cioè sente come un suono o meglio un rumore come di wooooooo, dopo un pò di tempo dalla perdita del padre,pare che al momento della perdita era tutto quasi nomale,dopo circa 1 anno ha cominciato con queste manfestazioni,secondo lei, si può trattare di contatti extrasensoriali? grazie per l'attenzione.
Domanda posta da: ginevra

posso assumere del cloruro di magnesio per lenire il dolore nervo sciatico derivante da ernia del disco l5 s1
Domanda posta da: antonino b.

salve, è da un pò di tempo che dopo qualche sforzo mi sento debole e con poca forza, alcune volte ho anche problemi di impotenza, e mi sento un pò la testa pesante, come se la notte non dormissi, cosa potrebbe essere? grazie
Domanda posta da: crisr

Soffro abitualmente di disturbi legati all'ansia. Paura di non essere all'altezza, di non essere accettato, di essere messo da parte. Ansia nel risolvere i problemi, nel dover affrontare situazioni come partite, compiti, lavoro, sesso.
Tutto accompagnato da colite, gastrite nervosa, tensioni muscolari, irrascibilita e nervosismo costante. Come se ne esce?

Domanda posta da: Bruzio


Pagine presenti in archivio: [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ] [ 15 ] [ 16 ] [ 17 ] [ 18 ] [ 19 ] [ 20 ] [ 21 ] [ 22 ] [ 23 ] [ 24 ] [ 25 ] [ 26 ] [ 27 ] [ 28 ] [ 29 ] [ 30 ] [ 31 ] [ 32 ] [ 33 ] [ 34 ] [ 35 ] [ 36 ] [ 37 ] [ 38 ] [ 39 ] [ 40 ] [ 41 ] [ 42 ] [ 43 ] [ 44 ] [ 45 ] [ 46 ] [ 47 ] [ 48 ] [ 49 ] [ 50 ] [ 51 ] [ 52 ] [ 53 ] [ 54 ] [ 55 ] [ 56 ] [ 57 ] [ 58 ] [ 59 ] [ 60 ] [ 61 ] [ 62 ] [ 63 ] [ 64 ] [ 65 ] [ 66 ] [ 67 ] [ 68 ] [ 69 ] [ 70 ] [ 71 ] [ 72 ] [ 73 ] [ 74 ] [ 75 ] [ 76 ] [ 77 ] [ 78 ] [ 79 ] [ 80 ] [ 81 ] [ 82 ] [ 83 ] [ 84 ] [ 85 ] [ 86 ] [ 87 ] [ 88 ] [ 89 ] [ 90 ] [ 91 ] [ 92 ] [ 93 ] [ 94 ] [ 95 ] [ 96 ] [ 97 ] [ 98 ]

INSERISCI LA TUA DOMANDA
Utente Email
Il nome che indichi in utente verrà visualizzato da tutti, puoi utilizzare anche un sopprannome o lasciarlo vuoto, l'email verrà invece utilizzata solo per comunicarti le risposte.

Provincia
 
 
Il campo provincia non sarà pubblico, ma verrà utilizzato a fini statistici e per dare la possibilità di rispondere a specialisti della vostra zona.

Domanda
A causa di numerosi tentativi di intrusione tramite software automatici dobbiamo chiedervi di inserire manualmente il codice di verifica che vedere nell'immagine nella casella a fianco: