Iscriviti alla newsletter
 Tutte le domande
Salve dottore, ho 21 anni ed è da un paio di mesi che ho delle piccole fitte di 2 o 3 secondi sul corpo, mi vengono nella mano, sull'avambraccio o nella caviglia o allo stinco e poi mi fa male vicino al coccige ogni tanto... E da un paio di settimane non mi rendo conto di tirare su le sopracciglia, mettendo in tensione la parte superiore della fronte. Non so se è tutto collegato...lei potrebbe indicarmi un qualcosa sul da farsi? Qualche esame i se secondo lei quale potrebbe essere il problema?

Saluti e grazie per il momento.

Domanda posta da:

Vi prego, ho bisogno del vostro aiuto. Sono sempre stata una persona ansiosa da quand'ero piccola, fino ad oggi che ho quasi 21 anni. Avevo fatto una terapia psicologica dai 12 ai 16 anni, mi aveva aiutato molto. Ho avuto spesso disturbi con il cibo a causa dell'ansia, disturbi a relazionarmi con la gente, ansia ad uscire di casa.... era passato tutto, erano 2 anni che stavo bene, a parte piccoli attacchi di tachicardia, ma è tutto tornato ed è tremendo. Sono circa 3 giorni che ho continui attacchi d'ansia, il cuore non si ferma batte a mille, dolori al petto, mi sento svenire, divento fredda e faccio fatica a respirare, ho perfino paura che mi venga un attacco cardiaco. E per l'ennesima volta non riesco a mangiare, una nausea e tachicardia fortissima prima e durante i pasti che mi fa lasciare tutto ciò che ho nel piatto. Ieri sono stata in pronto soccorso, mi hanno fatto un elettrocardiogramma, esami del sangue.. dicono che è tutto apposto, semplice tachicardia sinusale. Il medico mi ha prescritto lo xanax 0,25 g al giorno..passa per alcune ore e poi ritorna come prima. Vi prego aiutatemi mi sembra di impazzire non riesco nemmeno più a mangiare..grazie per la vostra attenzione, cordiali saluti!
Domanda posta da: Alessandra

Buongiorno, ho 47 anni e da qualche anno son tornato a soffrire di disturbi di ansia, mi capitò la prima volta a 20 anni, riuscendo, all'epoca a venir fuori cercando di ragionare e con l'aiuto di cure omeopatiche, da qualche tempo ci risiamo, devo dire che la mia vita è stata profondamente segnata dalla malattia di mia figlia (sin da infante è stata affetta da una rarissima forma di cancro alla retina),ma anche di tantissime belle cose ed oggi però posso dire, nel complessivo, che sono (o dovrei essere)felice, ho una splendida famiglia una moglie e due figli eccezionali, e allora perchè queste sensazioni di angoscia, di paura? in questo periodo mi capita di dormire pochissimo 4 max 5 ore, e di avere dei tic alla tempia dx e/o alla palpebra sx, potrebbe essere mancanza di magnesio?
Domanda posta da: Claudio

salve ,
Mi chiamo Maurizio ho 33 anni è ho un problema in famiglia mia madre soffre di ansia e mal di vita cose si puo dire , piange sempre non ha mai voglia di fare niente insomma soffre molto .
Lei soffre di questa malattia da anni ma ora anche il medico che la segue non penso sia piu in grado di farla star bene perche le cambia la cura in continuo senza avere nessun effetto !
Vi chiedo aiuto perche credetemi se sono arrivato a questo ne ho veramente bisogno

Domanda posta da: Maurizio

Salve l'anno scorso ho avuto un problema di occlusione ad una coronaria risolto con angioplastica, da allora ho sempre timore che mi si possa ripresentare il problema, cio' mi ha causato dolori vari a livello toracico, alle braccia etc, premetto che mi sto curando con pastiglia lovibon per pressione, antiaggregante, cardioaspirina, statina e gastroprotettore, sono una persona sportiva corro, scio vado in bicicletta, fare sport mi fa stare meglio, al controllo con elettrocardiogramma del dicembre scorso e' andato tutto bene, la prossima settimana ho il controllo annuo con il cardiologo, il mio problema attuale e' che ho ansia generalizzata che mi porta ad avere dolori a braccia gambe a volte formicolii, depressione e convinzione di avere qualche brutta malattia degenerativa, al momento stavo prendendo lexotan solo al bisogno una decina di gocce, cerco pero' di ricorrerci solo quando non ce la faccio piu', ora da qualche giorno sto prendendo una bustina di magnesiopremium da 2,4g , fiori di bach e 4 capsule di serenil al giorno, premetto che faccio un lavoro molto stressante l'agente di commercio e , con il clima di crisi vi lascio immaginare il bell'ambiente, lunedi' iniziero' anche a fare dello yoga sperando serva a farmi ritrovare calma e serenita', anni fa avevo sofferto di problemi simili a questi poi risolti con medicinali e psicoterapia. secondo voi la strada che cerco di intraprendere e' quella giusta? E' normale che l'ansia dia tutti questi sintomi? Grazie saluti
Domanda posta da:

sono un uomo di 71 anni diabetico ho letto delle bacche di goij sarebbe opportuno prenderle per me? grazie in attesa porgo cordiali saluti grazie
Domanda posta da: FRANCESCO

Salve, ho preso per tre giorni delle pastiglie effervescenti 200 mg al giorno .
Sono quattro notti che non dormo; non sapendo il motivo dell'insonnia, ho smesso di assumere magnesio
sono passati due giorni, ma nulla è cambiato. cosa fare . Ringrazio in anticipo per la risposta.
Saluti

Domanda posta da: tony

Salve, ho preso per tre giorni delle pastiglie effervescenti 200 mg al giorno .
Sono quattro notti che non dormo; non sapendo il motivo dell'insonnia, ho smesso di assumere magnesio
sono passati due giorni, ma nulla è cambiato. cosa fare . Ringrazio in anticipo per la risposta.
Saluti

Domanda posta da:

La scorsa settimana ho avuto un episodio di tachicardia alternato a momenti di mancanza del respiro e spasmi muscolari agli arti inferiori. preoccupata mi sono recata in pronto soccorso con diagnosi di stato d'ansia. La situazione di disagio persiste al punto tale che ho pensato di fare una visita cardiologica. Esito negativo, nessun problema organico. Attualmente continuo ad avere :
fiato corto, pressione sul petto con conseguente difficoltà nel respirare, addome e pancia gonfia, lingua gonfia. Un senso di agitazione e difficoltà a respirare peggiora nella serata, soprattutto se supina. Come devo comportarmi? Sarà necessario consultare altri specialisti?
Vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità
Cordiali Saluti
Miriam

Domanda posta da: Miriam

Gentile dr.Bertoglio
mi trovo in uno stato di fortissima tristezza e stress (depressione) per la perdita recente del compagno della mia vita; non riesco ad affrontare tutto ciò che comunque devo vivere, il lavoro, il ritorno a casa, il mangiare, il visitare e aiutare i miei gentitori anziani ...tutto esclusivamente da sola senza più lui che mi aspetta a casa, l'unica mia "terapia" è il sonno che fortunatamente di notte non manca, è la mia consolazione durante il giorno pensare che comunque alla notte finalmente "chiuderò" con tutto quanto anche se per poche ore; so benissimo che il tempo aiuta a guarire / rassegnarsi ma adesso è tutto troppo doloroso e assolutamente angosciante per la mia giornata che devo comunque affrontare con tutti i suoi, aumentati ora che solo sola, doveri;
mi piacerebbe molto avere un Suo consiglio su
integratori naturali che mi potessero aiutare ad "attutire"per lo meno questo condizione di terribile peso esistenzaile. ho 52 anni ma sono molto "giovanile", ho un problema ereditato di colesterolo alto (260 / 270) e talvolta la pressionealta, specie la minima 90 /95 ma con mezza pastiglia di Tenomax dopo pochi giorni si stabilizza)
La ringrazio molto in anticipo se vorrà dare riscontro alla mia lettera.
Cordiali saluti
Annalisa Zerbini

Domanda posta da: Patas


Pagine presenti in archivio: [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ] [ 15 ] [ 16 ] [ 17 ] [ 18 ] [ 19 ] [ 20 ] [ 21 ] [ 22 ] [ 23 ] [ 24 ] [ 25 ] [ 26 ] [ 27 ] [ 28 ] [ 29 ] [ 30 ] [ 31 ] [ 32 ] [ 33 ] [ 34 ] [ 35 ] [ 36 ] [ 37 ] [ 38 ] [ 39 ] [ 40 ] [ 41 ] [ 42 ] [ 43 ] [ 44 ] [ 45 ] [ 46 ] [ 47 ] [ 48 ] [ 49 ] [ 50 ] [ 51 ] [ 52 ] [ 53 ] [ 54 ] [ 55 ] [ 56 ] [ 57 ] [ 58 ] [ 59 ] [ 60 ] [ 61 ] [ 62 ] [ 63 ] [ 64 ] [ 65 ] [ 66 ] [ 67 ] [ 68 ] [ 69 ] [ 70 ] [ 71 ] [ 72 ] [ 73 ] [ 74 ] [ 75 ] [ 76 ] [ 77 ] [ 78 ] [ 79 ] [ 80 ] [ 81 ] [ 82 ] [ 83 ] [ 84 ] [ 85 ] [ 86 ] [ 87 ] [ 88 ] [ 89 ] [ 90 ] [ 91 ] [ 92 ] [ 93 ] [ 94 ] [ 95 ] [ 96 ] [ 97 ] [ 98 ]

INSERISCI LA TUA DOMANDA
Utente Email
Il nome che indichi in utente verrà visualizzato da tutti, puoi utilizzare anche un sopprannome o lasciarlo vuoto, l'email verrà invece utilizzata solo per comunicarti le risposte.

Provincia
 
 
Il campo provincia non sarà pubblico, ma verrà utilizzato a fini statistici e per dare la possibilità di rispondere a specialisti della vostra zona.

Domanda
A causa di numerosi tentativi di intrusione tramite software automatici dobbiamo chiedervi di inserire manualmente il codice di verifica che vedere nell'immagine nella casella a fianco: