Iscriviti alla newsletter
 Tutte le domande
salve gradirei sapere se esiste terapia o farmaco per la soluzione di acufeni comparsami dopo uno sforzo , avvertendo anche un innalzamento della pressione sanguigna, ringrazio e saluto cordialmente.
Domanda posta da: morena giuseppe

vorrei un integratore buone per uscire fuori da stress e ansia
Domanda posta da: charli

vorrei un integratore buone per uscire fuori da stress e ansia
Domanda posta da: charli

Buonasera,
sono una ragazza di 27 anni, nell'ottobre 2011 ho cominciato a soffrire di attacchi di panico. Dopo un mese dal primo attacco ho consultato un psichiatra che mi ha prescritto l'antidepressivo cipralex 20 mg 10 gocce al mattino e 10 gocce per tre volte al giorno di ansiolitico Xananche assumo da dicembre 2011.
Ora gli attacchi di panico sono diminuiti e percepisco sono un po d'ansia verso il pomeriggio e alla sera.
Da un po di mesi ho cominciato a dimininuire la dose dell'antidepressivo tuttora sto assumendo 4 gocce e mi auguro per giugno di non prenderlo piu' anche il xanax lo sto diminuendo piano piano (purtroppo) perhe' secondo me mi ha causato un po di dipendenza.
Le volevo chiedere un consiglio o comunque un'informazione.
E' gia da quindi giorni che percepisco un senso di stanchezza fisica ma soprattutto mentale.
mi puo' consigliare un integratore che potrei assumere o comunque qualcosa che mi dia un po' di energia.
Attendendo un suo riscontro, La ringrazio e le porgo cordiali saluti.

Eleonora

Domanda posta da:

Soffro da qualche anno di ansia e stress a causa di grossi problemi di lavoro. Nel' ultimo anno ho avuto problemi di salute e sono stato ricoverato 2 volte per problemi legati alla respirazione , febbricola , dolori al petto e dolori generici. I medici non hanno trovato niente se non qualche valore legato alla coagulazione del sangue non nella norma( anticardiolipina e fosfolipidi ) . Vorrei sapere se questi problemi sono legati a uno stato depressivo e di stress e se prendessi il magnesio potrei trovare giovamento ( sono sotto cura per i problemi vascolari con cardioaspirina e folina ) grazie
Domanda posta da: Luca

da circa 15 giorni sento un fruscio nelle orecchie,da premettere che soffro di otite bilaterale fin dalla nascita(1952)grazie per la risposta
Domanda posta da: curcio rolando

Soffro di dolori alla schiena , tutto è iniziato con dei formicolii alle cosce poi il formicolio si è diffuso a spalle e gambe, poi un bruciore molto forte sotta la pianta del piede , dolore alle anche ed ai muscoli delle spalle. Quando sono a letto scompaiono sia i dolori alle spalle sia il formicolio. Ho fatto la Ris. Magnetica alla colonna vertebrale da dove si evidenzia:RM rachide cervicale non si apprezzano lesioni ossee a focolaio.I dischi intersomatici in tutti i livelli appaiono ipointensi in T2 per fenomeni disidratativi.
Segni di cervico-unco-artrosi con fini produzioni osteofitarie prevalenti a livello delle unco-vertebrali a destra.
In C3-C4 si apprezza barra disco-osteofitaria preforaminale dx senza significativi conflitti mielo-radicolari.
In C4-C5 barra disco-osteofitaria mediana, paramediana e preforaminale dx e sin che impronta la faccia anteriore del sacco durale. In C5-C6 protrusione disco-osteofitaria a prevalente estrinsecazione mediana paramediana sin con impronta la faccia anteriore del midollo spinale, e intraforaminale bilaterale.
In C6-C7 grossolana barra disco-osteofitaria a prevalente estrinsecazione paramediana, pre e intraforaminale sin.
Rachide Dorsale:
Non si apprezzano lesioni ossee a focolaio.
Segni di osteocondrosi delle limitanti somatiche degli ultimi somi dorsali.Si conferma protrusione discale posteriore ad ampio raggio ma con prevalente impegno foraminale dx in D12-L1
Nella norma il segnale del midollo nel tratto esaminato.
Rachide Lombo-Sacrale: Esame effettuato con scansioni coronali,saggittali ( immagini pesate in T1 Spin-Echo e T2 FAST) ed assiali.
I diametri sagittali del canale e del sacco durale sono congenitamente ampi; normale la morfologia del cono midollare e delle radici della cauda equina che decorrono regolarmente addossate alla parete posteriore del sacco durale.
Tutti i dischi intersomatici lombari presentano alterazioni degenerative con spessore ridotto e segnale RM modificato per disidratazione; concomitano alterazioni degenerative dei corpi vertebrali, caratterizzate da aspetti spondilosici ed artrosici interapofisari.
Piccolapotrusione discale posteriore mediana in D12-L1 impronta lievemente la faccia anteriore del sacco durale.
Modeste protrusioni discali posteriori ad ampio raggio in L1-L2 ed L2-L3 improntano il sacco durale con parziale impegno di recessi inferiori di entrambi i forami di coniugazione.
Il disco L3-L4 sporge indietro a sinistra con lieve contatto sulla porzione prossimale della radicolare L4-L5 che impronta il sacco durale con parziale ingombro preforaminale bilaterale.
Modesto disassamento del rachide per scivolamento anteriore di L5 su S1 per pochi millimetri con associata protrusione discale posterolaterale sinistra del disco L5-S1 che contatta la porzione prossimale della tasca radicolare S1 di sinistra.
Piccolo angioma intrasomatico in L3.
Non lesioni strutturali ossee.

Autoimmunità Risult. V. Rif.
Ab anti Nucleo (Elisa Screening) 31,7 <= 18,5

Reumatest 3,0 (0,0-14,0)


Tipizzazione HLA Sierologica
metodicain CDC

A 2 ,24
B 18 ,41
CW 7 ,17
Bw 6 , -
DR 7 , 11
DR 52 ,53
DQ 2 , 7


Citrullina negativo


Spero di aver dato sufficienti informazioni per il mio caso
distinti saluti ed attendo una risposta



,

Domanda posta da: cocis

buonasera,prendo il cloruro di magnesio da 1 settimana, quando potro' vedere i primi risultati.
Domanda posta da: antonio

Buongiorno, nell'ultima settimana il mio occhio destro batte, è come se avesse degli spasmi muscolari. é molto fastidioso. Può essere sintomo di eccessivo stress? grazie mille
cordiali saluti

Domanda posta da: milena

buon giorno sono 3 anni che soffro di fischi alle orecchie ,mi hanno detto i dottori che dipende di acufene e in piu' mi hanno trovato nell'orecchio sinistro ,non ricordo il nome il nervo che si trova vicino al cervello che non mi protegge dai rumri forti,ora sto prendendo gli integratori NEUROBRAIN da una settimana ,li devo prendere per 20 giorni,sembra che l'orecchio sinistro sia migliorato,ma il fischio lo sento ancora e non nascondo che la notte non tutte le notti mi porta ansia sembra che impazzisco perchè il rumore mi va in testa .ho letto del magnesio da prendere ,mi potete consigliare
Domanda posta da: graziella


Pagine presenti in archivio: [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ] [ 15 ] [ 16 ] [ 17 ] [ 18 ] [ 19 ] [ 20 ] [ 21 ] [ 22 ] [ 23 ] [ 24 ] [ 25 ] [ 26 ] [ 27 ] [ 28 ] [ 29 ] [ 30 ] [ 31 ] [ 32 ] [ 33 ] [ 34 ] [ 35 ] [ 36 ] [ 37 ] [ 38 ] [ 39 ] [ 40 ] [ 41 ] [ 42 ] [ 43 ] [ 44 ] [ 45 ] [ 46 ] [ 47 ] [ 48 ] [ 49 ] [ 50 ] [ 51 ] [ 52 ] [ 53 ] [ 54 ] [ 55 ] [ 56 ] [ 57 ] [ 58 ] [ 59 ] [ 60 ] [ 61 ] [ 62 ] [ 63 ] [ 64 ] [ 65 ] [ 66 ] [ 67 ] [ 68 ] [ 69 ] [ 70 ] [ 71 ] [ 72 ] [ 73 ] [ 74 ] [ 75 ] [ 76 ] [ 77 ] [ 78 ] [ 79 ] [ 80 ] [ 81 ] [ 82 ] [ 83 ] [ 84 ] [ 85 ] [ 86 ] [ 87 ] [ 88 ] [ 89 ] [ 90 ] [ 91 ] [ 92 ] [ 93 ] [ 94 ] [ 95 ] [ 96 ] [ 97 ] [ 98 ]

INSERISCI LA TUA DOMANDA
Utente Email
Il nome che indichi in utente verrà visualizzato da tutti, puoi utilizzare anche un sopprannome o lasciarlo vuoto, l'email verrà invece utilizzata solo per comunicarti le risposte.

Provincia
 
 
Il campo provincia non sarà pubblico, ma verrà utilizzato a fini statistici e per dare la possibilità di rispondere a specialisti della vostra zona.

Domanda
A causa di numerosi tentativi di intrusione tramite software automatici dobbiamo chiedervi di inserire manualmente il codice di verifica che vedere nell'immagine nella casella a fianco: