Iscriviti alla newsletter
 Tutte le domande
Salve dottoressa,le chiedo un aiuto per risolvere un prob che mi affligge da due mesi.Due mesi fa,d'improvviso,non riuscii più ad emozionarmi col mio ragazzo,col quale sto da un anno e mezzo e che fino a quel giorno tutto andava benissimo.Da quel giorno quasi ogni giorno mi vien voglia di piangere,soffro di attacchi panico,non mi emoziona più nulla,mi sento fredda e distaccata nei suoi confronti.Ci sto male,poichè vorrei ritornare ad amarlo come prima,ad emozionarmi ed emozionarlo..ho voglia di sentire di nuovo le farfalle allo stomaco,la felicità,la contentezza e il desiderio.Le dico inoltre che faccio spesso brutti sogni,faccio fatica a dormire bene e a lungo,spesso non ho voglia di mangiare,nè di alzarmi dal letto,e di fare nemmeno la doccia.Sono distrutta.Mi aiuti la prego,c'è qualcosa che può aiutarmi a ritrovare la felicità con lui,ma anche in generale nella mia vita?Grazie mille
Domanda posta da: lory889

Da diversi giorni ormai in seguito ad un raffreddore , provo un fastidio continuo (brusio), all'orecchio destro.ho fatto una cura con cortisone e antibiotico,ma non ho riscontrato alcun miglioramento.Mi sono recata ben due volte al pronto soccorso, per cercare di risolvere il problema e pure da uno specialista il quale mi ha detto che si tratta di un fattore nervoso.All'orecchio non ha trovato nulla che possa in qualche modo portarmi tanto fastidio.Quelo giorno pero' ero molto tesa, disperata e mi ha prescritto delle gocce da prendere due volte al giorno (di giorno ), un ansiolitico, e altre la sera per poter dormire.
Ho passato notti insonne in cui avevo pure attacchi di ansia , di nervosismo.Questo fastidio mi preoccupa molto.E' una cosa che si puo' risolvere ?
Ci vuole molto ?

Domanda posta da: ALESSANDRA

buongiorno ho un'acufene da 15 anni con alti e bassi , mi sono sottoposto a diversi esami clinici e conseguenti visite , rimedi farmacologoci ( stugeron , xanax , vitamine , ozzonoterapia ) che mi danno dei leggeri miglioramenti ma non risolvono il problema , mi hanno parlato di mascheratori o generatori di rumore , protesi da mettere nell'orecchio che generano una frequenza che fa smemorizzare il fischio al cervello . Vi sarei grato se mi consigliaste un centro medico specializzato su questo genere di problema . Ringrazio anticipatamente .
Domanda posta da: MIRCO

Sono Carlo,ho 41 anni ,da circa un mese soffro di un ronzio leggero all'orecchio sinistro.
lavoro da 15 anni in un azienda alimentare dove sono sottoposto per alcune 6 ore al giorno a rumori superiori agli 85 db. Ho sempre usato cuffie e tappi e mi sono sempre protetto dai forti rumori!
Cmq sto attraversando un periodo un po stressante
sto eliminando caffè e bevo solo un bicchiere di vino a pasto! Non ho mai abusato di alcolici e non fumo!
Avresti un rimedio da tentare per alleviare Questo piccolo ma grande fastidio che ho paura che aumenti!
Grazie!

Domanda posta da: Carlo

Bongiorno,ho 47anni,sofro di ansia da tanti anni,da cuasi un anno ho cominciato avere li attachi di panico,sono sempre tessa,ho i dolori muscolari,dolori sempre sul torace,e quelo che mi preocupa di piu.Sto prendendo Alprazolam gocce 10mattino,10serra,sto andando da una psicologa,facio lo yoga,exercizii di rilassamento,di respirazione,ansia e sempre presente,e no sto bene,e ho mille paure.Per cortesia cosa mi consiglia?Vi ringrazio.
Domanda posta da: Gabry

Gentili dott. Canè e\o Prandelli,
il quesito che mi permetto e che mi preme porre è il suguente:
Posso, e con quale modalità anche attraverso altre associazioni terapeutiche, sostituire gradualmente la terapia con paroxetina (eutimil 20 mg 1 cps al dì) che sto utilizzando da circa un anno e mezzo per ansia diffusa e qualche attacco di panico?
Vi ringrazio per l'attenzione e la disponibilità che potrete riservare alla presente.
Cordiali saluti.
Fabrizio Amadei

Domanda posta da: FABRIZIO AMADEI

soffro da acufeni da circa 2 mesi ho fatto varie visite e risulta tutto negativo per fortuna a corpi estranei.....si togliera un giorno questo fastideo all orecchio?
Domanda posta da: bruno

Sto assumendo delle pastiglie di magnesio per l ansia. È posdibile che mi facciano ingrassare?
Domanda posta da: sele

Egregio Dr. buongiorno,
sono un uomo di 53 anni e soffro di acufene da circa un mese, questo fastidioso ronzio-sibilo si manifesta solamente dopo pochi minuti che ho preso il treno per recarmi al lavoro, il tragitto dura circa 12-15 minuti.
Raramente il ronzio cessa o scompare nell'arco della giornata, comunque la mattina quando mi sveglio il ronzio non c'è mai.
Venerdi 22 febbraio u.s. come consigliato dal mio medico di base mi sono sottoposto ad una visita specialistica presso un otorino che non ha rilevato alcun problema sia agli orecchi sia al naso; mi ha solamente consigliato di controllare la pressione ed ha ipotizzato probabilmente un problema di stress che assolutamente non ho.
Sabato 23 e domenica 24 febbraio non avendo preso il treno il problema non si è manifestato, oggi 25 febbraio il ronzio è tornato ad infastidirmi solo dopo pochi minuti che sono salito in treno e temo che perdurerà fino a quando mi corichero.
Mi rivolgo a Lei ed alla sua esperienza per un parere ed eventuali consigli nin merito.

Cordiali saluti
Lorenzo Landini

Domanda posta da:

vorrei usare dei rimedi naturali per un problema di acufeni esiste qualche prodotto per questo disturbo.ringrazio
Domanda posta da: robi


Pagine presenti in archivio: [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ] [ 15 ] [ 16 ] [ 17 ] [ 18 ] [ 19 ] [ 20 ] [ 21 ] [ 22 ] [ 23 ] [ 24 ] [ 25 ] [ 26 ] [ 27 ] [ 28 ] [ 29 ] [ 30 ] [ 31 ] [ 32 ] [ 33 ] [ 34 ] [ 35 ] [ 36 ] [ 37 ] [ 38 ] [ 39 ] [ 40 ] [ 41 ] [ 42 ] [ 43 ] [ 44 ] [ 45 ] [ 46 ] [ 47 ] [ 48 ] [ 49 ] [ 50 ] [ 51 ] [ 52 ] [ 53 ] [ 54 ] [ 55 ] [ 56 ] [ 57 ] [ 58 ] [ 59 ] [ 60 ] [ 61 ] [ 62 ] [ 63 ] [ 64 ] [ 65 ] [ 66 ] [ 67 ] [ 68 ] [ 69 ] [ 70 ] [ 71 ] [ 72 ] [ 73 ] [ 74 ] [ 75 ] [ 76 ] [ 77 ] [ 78 ] [ 79 ] [ 80 ] [ 81 ] [ 82 ] [ 83 ] [ 84 ] [ 85 ] [ 86 ] [ 87 ] [ 88 ] [ 89 ] [ 90 ] [ 91 ] [ 92 ] [ 93 ] [ 94 ] [ 95 ] [ 96 ] [ 97 ] [ 98 ]

INSERISCI LA TUA DOMANDA
Utente Email
Il nome che indichi in utente verrà visualizzato da tutti, puoi utilizzare anche un sopprannome o lasciarlo vuoto, l'email verrà invece utilizzata solo per comunicarti le risposte.

Provincia
 
 
Il campo provincia non sarà pubblico, ma verrà utilizzato a fini statistici e per dare la possibilità di rispondere a specialisti della vostra zona.

Domanda
A causa di numerosi tentativi di intrusione tramite software automatici dobbiamo chiedervi di inserire manualmente il codice di verifica che vedere nell'immagine nella casella a fianco: