Iscriviti alla newsletter
Salve, sono un musicista e da circa 2 o 3 mesi avverto acufene all'orecchio sinistro, almeno mi sembra provenire solo da li eno anche dal destro. In data 20/09/2013 sono stato visitato dall'Otorinolaringoiatra specialista in Foniatria perch volevo controllare sia udito che corde vocali. 2 o 3 mesi prima della visita, in studio di registrazione, mi arrivato un forte rumore in cuffia, come uno scroscio dovuto ad un falso contatto. L'Otorino col test audiometrico ha trovato un piccolo leggero danno sulle frequenze acute spiegandomi che non neanche possibile collegare il danno all'evento specifico vista anche la mia professione. Trovandomi un otite esterna mi ha dato una cura per una settimana composta da Mediflox gocce e Acido Acetico al 2% dicendomi di rendere tiepido sotto l'acqua l'Acido Acetico prima dell'applicazione. Una volta si scaldato un po' troppo sotto l'acqua calda del rubinetto scottandomi l'orecchio sinistro ed ho sentito il fischio che tutt'ora sento ed stato identificato come acufene. Pu esserci una relazione tra il mio acufene e questo incidente con l'Acido Acetico? Pu esserci una relazione tra il mio acufene (e relativi fastidi) e l'incidente con le cuffie in studio di registrazione? Ho preso per 20 giorni Acufen Plus senza alcun risultato. Esistono cure? leggevo che parlate del magnesio.
Vi ringrazio infinitamente.
Attendo una Vostra cortese risposta.
Bruno Marinucci

Domanda posta da: Bruno Marinucci
Non si pu escludere che la causa sia legata agli eventi descritti, ma comunque sarebbe una (eventuale) causa banale che non spiega la persistenza a distanza di tempo del disturbo. Peraltro spesso si tentano cure senza essere confortati dalla sicura causa dell'acufene. Vale la pena effettuare per 1-2 mesi una cura con
Magnesio assoluto in polvere (che contiene anche vit.B1): 2 cucchiaini al giorno associato a Gocce Stress & Ansia n.2 (che contiene anche Ginkgo biloba !): 40 gocce in acqua a colazione e prima di cena.

Risposta da: Dr. Tarcisio Prandelli





Rispondi, per rispondere devi digitare l'email che hai utilizzato per porre la domanda.
Email
Risposta