Iscriviti alla newsletter

 Articoli e novità



Dormire otto ore a notte protegge il cuore

04/11/2011

Dormire almeno 8 ore ogni notte può proteggere la salute del cuore femminile. Le donne sono più colpite dagli effetti dannosi dell'insonnia rispetto agli uomini: dormire poco aumenta nelle signore il rischio di malattie cardiache.
Lo conferma uno studio inglese, svolto nell'University College of London e all'Università di Warwick, pubblicato sulla rivista “Sleep”.
Gli studiosi anglosassoni hanno analizzato il riposo di un gruppo di donne, riscontrando che le signore che dormivano sette ore per notte avevano valori più alti di sostanze infiammanti per il cuore rispetto a coloro che dormivano regolarmente otto ore.
Più nel dettaglio, i ricercatori hanno visto crescere, in chi dormiva poco, i livelli della molecola interleuchina-6 (Il-6), causa di uno stato di infiammazione pericoloso per il cuore.
Altre ricerche scientifiche avevano dimostrato che le donne che dedicano meno ...che dedicano meno di cinque ore al riposo notturno hanno un accresciuto rischio di andare incontro a patologie cardiovascolari.

E' da tempo risaputo che la salute del cuore risente in particolar modo della cattiva qualità del sonno: anche uno studio americano conferma che a farne maggiormente le spese sono le donne. Il Dr. Edward C. Suarez del Duke University Medical Center a Durham, North Carolina ha scoperto che le donne che avevano problemi ad addormentarsi e dormivano male avevano anche più alti livelli di stress rispetto alle donne che non riferivano di questi problemi. Inoltre possedevano nel sangue livelli più alti di sostanze legate al diabete di tipo 2, malattie del cuore, ed altre patologie.
A quanto pare invece la salute fisica e mentale degli uomini non risente della scarsa qualità del sonno. Durante lo studio, pubblicato su 'Brain, Behavior and Immunity', Suarez ha reclutato 210 uomini e donne sani senza disordini del sonno diagnosticati e ha fatto riempire loro un questionario. Le donne che denunciavano una scarsa qualità del sonno, oppure difficoltà ad addormentarsi per più di due notti a settimana o che impiegavano più di mezz'ora per addormentarsi, presentavano livelli più alti di insulina a digiuno, un segnale di rischio per il diabete 2, e più alti livelli di marker di infiammazione e di fibrinogeno, fattore collegato all'ictus. Queste donne riferivano anche di essere più spesso soggette a fenomeni di depressione, rabbia e ostilità.
Secondo Suarez la differenza dei risultati a seconda del sesso potrebbe derivare dall'effetto diverso che hanno la serotonina, la melatonina e il triptofano nel cervello di uomini e donne.
“Migliorare la qualità del sonno è importante per ridurre i rischi cardiovascolari soprattutto nelle donne”, ha concluso Suarez.





  

 GOCCE N. 3


STRESS & ANSIA
Flacone con
contagocce da 50 ml
Impiego: 20 – 40 gtt
tre volte al giorno
prezzo al pubblico 15,00€

GOCCE N. 3 STATI D’ANSIA
Luppolo: inflorescenze 40%
Salice bianco: corteccia 20%
Tiglio: fiori e foglie 20%
Cimicifuga: rizoma 20%







 LINK UTILI


www.bellezzasalute.it categoria Alimentazione


Pagamenti accettati e sicuri.
STRESS & ANSIA
Erbavoglio Production srl - C.so Cavour 27/A - 25121 Brescia - Tel. +39 030 2165911 - info@stresseansia.it
C.F./P.IVA 03518900174 | Reg. Impr. Brescia 03518900174 - REA 411934

PRIVACY POLICY | CONDIZIONI DI VENDITA, DIRITTO DI RECESSO E TEMPI DI CONSEGNA DELLA MERCE

Sito internet realizzato da www.internetsol.it

Prima di assumere qualsiasi cosa è sempre indicato rivolgersi al proprio medico curante! Leggere le informazioni relative al servizio di fitovigilanza http://www.farmacovigilanza.org/fitovigilanza/index.htm, le interazioni tra erbe e piante http://www.farmacovigilanza.org/fitovigilanza/interazioni/, le piante di cui si ritiene contro-indicazione assoluta all'impiego, le famiglie di piante pericolose o vietate e altre informazioni.