Iscriviti alla newsletter

 Articoli e novità



Vinci la cellulite con il magnesio

21/04/2011

Gonfia prima del ciclo? Usa il magnesio
Aprile, con la sua carica di rinnovamento, ci offre una straordinaria occasione per rigenerare la pelle e ritrovare la linea, rimuovendo definitivamente ristagni e tossine. È questo il mese ideale per affiancare ai programmi anticellulite un integratore minerale straordinariamente purificante che ci aiuterà a fare scorrere l’energia in tutto il corpo, a risvegliare il metabolismo cellulare, a ritrovare il buonumore, rivitalizzando circolazione e tessuti: il magnesio.

Il magnesio: un alleato contro la cellulite
Il magnesio è un minerale che presiede oltre 300 reazioni chimiche, le principali delle quali servono all’organismo per la produzione, il trasporto e l’utilizzo dell’energia. Di basilare importanza per il buon funzionamento di tutto l’organismo, il magnesio è fondamentale per eliminare i liquidi in eccesso (che sono un disturbo tipico della sindrome premestruale) e aumentare la circolazione periferica, stimolare lo smaltimento dei grassi e potenziare le difese anticellulite; del resto, è un regolatore della funzionalità intestinale, si oppone alla penetrazione di sostanze tossiche nelle cellule e contribuisce ad eliminare l’acido lattici responsabile della ritenzione idrica. E allora vediamo insieme come utilizzarlo.

Il magnesio: fanne scorta a tavola
Il magnesio viene utilizzato in tutti i processi energetici dell’organismo. In primavera con l’accelerazione del metabolismo, il corpo ne aumenta il fabbisogno e quindi è opportuno integrare la dieta con questo elemento che si trova abbondantemente nelle verdure verdi fresche, nel cacao, nei cereali integrali, nella farina integrale macinata a pietra, nella frutta secca (in particolare mandorle e noci), nei semi (sesamo e zucca) e nei legumi.

Come acque da tavola vanno preferite  quelle “magnesiache”, cioè con un tenore di magnesio superiore a 50 mg per litro. Per tutto il mese, inoltre bevi ogni giorno una bustina di cloruro di magnesio sciolta in un bicchiere d’acqua.

Il magnesio: lo trovi nelle ortiche
Una delle piante medicinali a più alto contenuto di magnesio è l’ortica. Non a caso la parola Urtica deriva dal latino uro, che significa “brucio” e anche in greco il significato della parola rimanda al concetto di stimolo. Ricca di clorofilla, flavonoidi, sali minerali e vitamine, l’ortica è un eccellente rimedio depurativo e rimineralizzante che stimola la circolazione, il drenaggio dei liquidi ed elimina dal corpo i prodotti di scarto metabolico.

Come fare.
Per ottenere un gradevole infuso depurativo e drenante, usa 1-2 cucchiaini di erba secca per una tazza di acqua bollente, lasciando in infusione per 10 minuti. Bevine 3 tazze al giorno per un mese.

Fonte: obiettivobenessere.tgcom.it

 






  

 GOCCE N. 3


STRESS & ANSIA
Flacone con
contagocce da 50 ml
Impiego: 20 – 40 gtt
tre volte al giorno
prezzo al pubblico 15,00€

GOCCE N. 3 STATI D’ANSIA
Luppolo: inflorescenze 40%
Salice bianco: corteccia 20%
Tiglio: fiori e foglie 20%
Cimicifuga: rizoma 20%







 LINK UTILI


www.bellezzasalute.it categoria Alimentazione


Pagamenti accettati e sicuri.
STRESS & ANSIA
Erbavoglio Production srl - C.so Cavour 27/A - 25121 Brescia - Tel. +39 030 2165911 - info@stresseansia.it
C.F./P.IVA 03518900174 | Reg. Impr. Brescia 03518900174 - REA 411934

PRIVACY POLICY | CONDIZIONI DI VENDITA, DIRITTO DI RECESSO E TEMPI DI CONSEGNA DELLA MERCE

Sito internet realizzato da www.internetsol.it

Prima di assumere qualsiasi cosa è sempre indicato rivolgersi al proprio medico curante! Leggere le informazioni relative al servizio di fitovigilanza http://www.farmacovigilanza.org/fitovigilanza/index.htm, le interazioni tra erbe e piante http://www.farmacovigilanza.org/fitovigilanza/interazioni/, le piante di cui si ritiene contro-indicazione assoluta all'impiego, le famiglie di piante pericolose o vietate e altre informazioni.