Iscriviti alla newsletter

 Articoli e novità



VUOI AUMENTARE IL TUO Q.I.? MANGIA MENO

28/04/2012

Già in passato su igeacps.it erano stati pubblicati i consigli migliori e più accreditati per una corretta alimentazione, ben consapevole che corpo e mente non sono 2 entità separate, ma ciascuna connessa all’altra.

Non è un caso che già gli antichi conoscessero queste proprietà, “Mens sana in corpore sano” diceva Giovenale, ingenuamente forse, ma anticipando di molto le scoperte scientifiche che hanno consentito la conoscenza approfondita del nostro sistema metabolico e psichico. In tal senso, ha fatto molto scalpore una ricerca italiana che correla la quantità delle calorie assunte quotidianamente, con l’attivazione di una molecola anti invecchiamento.

Lo studio è stato condotto all’interno dell’Università Cattolica di Roma dall’équipe di Giovambattista Pani, dell’Istituto di Patologia generale diretto da Achille Cittadini, in collaborazione con l’équipe di Fisiologia umana guidata da Claudio Grassi ed è stato pubblicato su Proceedings of the national academy of sciences Usa (Pnas).

Lo studio ha individuato la molecola imputata ai processi anti invecchiamento, la molecola “Creb1” che regola processi molto importanti come il funzionamento della memoria, l’apprendimento e il controllo dell’ansia. Generalmente la sua attività diminuisce, o viene compromessa, dall’età che avanza provocando malattie gravi come Alzheimer o altri tipi di demenze. Sino a poco tempo fa non si sapeva cosa innescasse tali processi ma grazie a Pani, adesso, è possibile studiare i meccanismi d’attivazione di questa molecola. In particolar modo si è scoperto che la restrizione calorica potenzia la capacità sinaptiche di memorizzazione delle informazioni, attivando la protezione fornita da tale molecola.

Le implicazioni future sono importanti per la preparazione di farmaci specifici che attivano la Creb 1, in modo da aprire possibilità terapeutiche che vadano oltre la sola dieta alimentare.

Se si può esultare per l’importanza scientifica della ricerca, lo stesso non si può dire per il nostro senso di sazietà dal momento che si è stimato che la dieta ottimale per innescare il funzionamento di Creb1, prevede un regime calorico di circa 1400 calorie giornaliere: un regime ipocalorico che prevede il taglio di circa 1/3 delle calorie per il normale fabbisogno giornaliero.

In attesa di ulteriori sviluppi, questa notizia di sicuro è un ulteriore stimolo per regolarci a tavola… rigorosamente dopo le feste.

a cura del dott. Vito Brugnola

 

fonte: http://www.igeacps.it/neuropsicologia/articoli/543-vuoi-aumentare-il-tuo-qi-mangia-meno.html






  

 GOCCE N. 3


STRESS & ANSIA
Flacone con
contagocce da 50 ml
Impiego: 20 – 40 gtt
tre volte al giorno
prezzo al pubblico 15,00€

GOCCE N. 3 STATI D’ANSIA
Luppolo: inflorescenze 40%
Salice bianco: corteccia 20%
Tiglio: fiori e foglie 20%
Cimicifuga: rizoma 20%







 LINK UTILI


www.bellezzasalute.it categoria Alimentazione


Pagamenti accettati e sicuri.
STRESS & ANSIA
Erbavoglio Production srl - C.so Cavour 27/A - 25121 Brescia - Tel. +39 030 2165911 - info@stresseansia.it
C.F./P.IVA 03518900174 | Reg. Impr. Brescia 03518900174 - REA 411934

PRIVACY POLICY | CONDIZIONI DI VENDITA, DIRITTO DI RECESSO E TEMPI DI CONSEGNA DELLA MERCE

Sito internet realizzato da www.internetsol.it

Prima di assumere qualsiasi cosa è sempre indicato rivolgersi al proprio medico curante! Leggere le informazioni relative al servizio di fitovigilanza http://www.farmacovigilanza.org/fitovigilanza/index.htm, le interazioni tra erbe e piante http://www.farmacovigilanza.org/fitovigilanza/interazioni/, le piante di cui si ritiene contro-indicazione assoluta all'impiego, le famiglie di piante pericolose o vietate e altre informazioni.