Iscriviti alla newsletter

 Articoli e novità



I dolori mestruali, come combatterli

16/05/2011

Nausee, dolori, momenti di depressione, prima del ciclo ne soffrono in tante, ma per far cessare questi disturbi basta mettersi a tavola con una dieta specifica.
Sette donne su 10 soffrono di sindrome premestruale, con sbalzi d'umore, mal di testa, tensione al seno.
Di solito questi disturbi si subiscono o si soffrono con gli analgesici, eppure basterebbe modificare la dieta per mettersi al riparo da molti fastidi.
Chi porta in tavola lievito di birra e germe di grano, contenuti in molti cereali integrali o venduti come integratori in polvere che si possono usare per condire insalate o yogurt, e riduce del 35 per cento i sintomi, merito della vitamina b6 presente in questi alimenti, sostanza che combatte la nausea, rafforza la produzione di serotonina che migliora l'umore.
Ha un ruolo chiave anche il magnesio, essenziale per l'equilibrio nervoso, fornito da molte verdure in foglia.
Ne servono almno 350 milligrammi al giorno, contenuti ad esempio in 100 grammi di riso integrale, 200 di bietole.
Ma visto che non per tutte è sempre semplice raggiungere il proprio fabbisogno quotidiano, esistono anche gli integratori in compresse, fiale o bustine.




  

 GOCCE N. 3


STRESS & ANSIA
Flacone con
contagocce da 50 ml
Impiego: 20 – 40 gtt
tre volte al giorno
prezzo al pubblico 15,00€

GOCCE N. 3 STATI D’ANSIA
Luppolo: inflorescenze 40%
Salice bianco: corteccia 20%
Tiglio: fiori e foglie 20%
Cimicifuga: rizoma 20%







 LINK UTILI


www.bellezzasalute.it categoria Alimentazione


Pagamenti accettati e sicuri.
STRESS & ANSIA
Erbavoglio Production srl - C.so Cavour 27/A - 25121 Brescia - Tel. +39 030 2165911 - info@stresseansia.it
C.F./P.IVA 03518900174 | Reg. Impr. Brescia 03518900174 - REA 411934

PRIVACY POLICY | CONDIZIONI DI VENDITA, DIRITTO DI RECESSO E TEMPI DI CONSEGNA DELLA MERCE

Sito internet realizzato da www.internetsol.it

Prima di assumere qualsiasi cosa è sempre indicato rivolgersi al proprio medico curante! Leggere le informazioni relative al servizio di fitovigilanza http://www.farmacovigilanza.org/fitovigilanza/index.htm, le interazioni tra erbe e piante http://www.farmacovigilanza.org/fitovigilanza/interazioni/, le piante di cui si ritiene contro-indicazione assoluta all'impiego, le famiglie di piante pericolose o vietate e altre informazioni.